Vai alla barra degli strumenti
GUARDA LE VISTE A 360°

Villa Panza

Varese

Guarda Villa Panza a 360°

Varese

Basilica di Villa Panza

Nel 1748 il marchese Paolo Antonio Menafoglio acquistò dei terreni sul colle di Biumo Superiore, fece innalzare dei grandi muri perimetrali, che furono in seguito riempiti di terra, e sulla sopraelevata così ottenuta fece erigere la sua villa: un grande fabbricato a tre piani, a forma di U, aperto verso un ampio giardino all’italiana (con elementi spontanei), quasi sospeso sopra la città di Varese, unito con un ponte all’altrettanto sontuoso parco confinante delle Ville Ponti.

L’abitazione era stata essenzialmente concepita come una “villa di delizia”, atta cioè non ad essere la residenza del proprietario, ma bensì un luogo dove organizzare ricevimenti ed eventi mondani. In effetti, lo spazio riservato alla servitù era molto ridotto.

error: Il contenuto è protetto !!