Vai alla barra degli strumenti
Listing Categories
ASSOCIAZIONI
Title
GRUPPO FANINI AV
TagLine
Lucca (LU)

 

Il team ciclistico che rappresento, ha la sede a Lucca ed è oggi il più longevo tra tutti quelli ancora in attività nel mondo.  E’ stato fondato nel 1948 da mio padre Lorenzo e fino agli anni 80 è stato condotto dal sottoscritto insieme ai miei fratelli.

Nel 1984 poi, decisi che era tempo di crescere e portare la squadra ai massimi livelli per vederla trionfare al Giro d’Italia, e così proseguii da solo questo percorso, prendendone totalmente in mano le redini, e trasformando la squadra da dilettantistica, con annesso un vivaio di giovani talenti tra i più considerati in Italia (che ogni anno tesserava centinai di atleti), a professionistica a tutti gli effetti.

Pensi che il nostro primo direttore sportivo in quel periodo fu addirittura l’indimenticabile campione Gino Bartali che come tutti sanno, oltre ad essere stato uno dei ciclisti più forti di ogni epoca, salvò letteralmente la vita di molti ebrei durante la seconda guerra mondiale, trasportando, all’interno della sua bicicletta, dei documenti falsi per aiutarli ad avere una nuova identità.

Il nostro Team è sempre stato una fucina di campioni, basti pensare che atleti del calibro dell’ex Campione del Mondo e velocista più forte di tutti i tempi, Mario Cipollini (che ancora oggi detiene il record assoluto di vittorie al Giro d’Italia con 42 tappe conquistate) ha iniziato la sua carriera all’età di sei anni proprio con noi ed ha continuato a vincere corse con la nostra maglia fino all’età di 21 anni. Come Cipollini, hanno fatto lo stesso percorso di vita sportiva con noi, anche altri fuoriclasse come Michele Bartoli (vincitore di molteplici edizioni di classiche monumento quali Giro delle Fiandre, Liege-Bastogne-Liegi, Giro di Lombardia, e ben tre Coppe del Mondo), Andrea Tafi (anch’egli vincitore di classiche come la Parigi – Roubaix ed il Giro delle Fiandre), Rolf Sorensen (vincitore della Liegi-Bastogne-Liegi  e Medaglia d’Argento alle Olimpiadi di Atlata ’96), Franco Chioccioli (vincitore di un Giro d’Italia).