Vai alla barra degli strumenti

Isole di Brissago

Brissago

Isole di Brissago

Le Isole di Brissago costituiscono il Parco botanico del Cantone Ticino. L’Isola Piccola (o di Sant’Apollinare) è ricoperta da vegetazione spontanea, prevalentemente della regione insubrica, mantenuta allo stato naturale. Sull’Isola Grande (o di San Pancrazio), aperta al pubblico dal 1950, sono coltivate soprattutto piante di origine subtropicale degli emisferi nord e sud.

Nel 1885 la baronessa Antonietta Saint-Léger trasforma le Isole in dimora dove convengono pittori, scultori, musicisti, scrittori. L’Isola Grande diventa giardino esotico. Nel 1927 il nuovo proprietario, il commerciante amburghese Max Emden, fa costruire l’attuale palazzo, la darsena e il bagno romano, potenzia la coltivazione di piante esotiche.

Il Parco botanico offre impressioni di paesi esotici subtropicali. Azalee, Rododendri, Palma giapponese, numerose Camelie, Banano giapponese, Bambù, Ginkgo trasportano il visitatore in Estremo Oriente. Il gruppo di piante del Sudafrica sorprende per Protee, Gazania, Watsonia, Agapanthus e Code di leone. Uno scenario del tutto diverso è la zona del Centro America con Magnolia grandiflora, Albero amberifero americano, Agave, Cipresso calvo (presente dagli anni trenta, con le tipiche radici sporgenti dall’acqua, i pneumatofori, come nel suo paese d’origine), Yucca, Papaveri di California, Salvia guaranitica, Beschorneria, le piante grasse Opuntia. Dell’Australia i maestosi Eucalipti (tra i più vecchi esistenti sull’intero arco sudalpino), Callistemone, Acacie, nonché Veronica, Cordiline e Sofora della Nuova Zelanda trasportano il visitatore in un altro continente.

Salvia, Rosmarino, Leccio, Sughera, Palma delle Canarie, Cisti, Lentisco, Mirto, Ilatro comune, Corbezzolo, Erica arborea e Pino da pinoli rappresentano il paesaggio mediterraneo.

Le Isole di Brissago fanno parte della rete dei Gardens of Switzerland, che riunisce i più bei giardini della Confederazione.

Chiuso durante l’inverno: il parco è aperto da aprile a ottobre.

 

error: Il contenuto è protetto !!