Vai alla barra degli strumenti
Description

Hyundai, Uber e un progetto talmente visionario da risultare quasi esilarante. L’azienda automobilistica coreana e la multinazionale del trasporto privato, infatti, hanno annunciato di essere al lavoro per portare a termine un’idea fantascientifica: lanciare i primi taxi volanti tra la fine del 2023 e l’inizio del 2024.

Un annuncio che fa sorridere amaramente e lascia increduli i tanti automobilisti che, ogni giorno, si ritrovano in coda sulle tangenziali e sulle principali arterie cittadine. Eppure, è successo davvero, nella giornata di lunedì, ad una conferenza tecnologica a Las Vegas: Uber ha infatti presentato il progetto di un ‘personal air vehicle’ (Pav), che sarà illustrato con maggiori dettagli nelle prossime ore. I primi prototipi, stando a quanto rivelato dall’azienda, potrebbero fare la propria comparsa in tre differenti città (Dallas, Los Angeles e Melbourne). Lo riporta l’Independent.

Nel corso della presentazione, i vertici di Uber hanno annunciato che all’inizio i ‘taxi volanti‘ avranno ovviamente un pilota, ma nel corso degli anni potranno diventare a guida autonoma. Hyundai, dal canto suo, ha spiegato di essere al lavoro sulla progettazione di piccoli velivoli, totalmente elettrici, in grado di decollare ed atterrare verticalmente, trasportando fino a quattro persone ad una quota compresa tra i 300 e i 600 metri e ad una velocità massima di circa 290 chilometri orari.

Al momento, è difficile stabilire con esattezza se il progetto di Uber e Hyundai sia realistico o meno. Da anni, però, Uber collabora attivamente, anche tramite investimenti, a progetti decisamente avveniristici: negli ultimi tempi, infatti, la multinazionale del trasporto privato ha lanciato importanti partnership con la Nasa e con Boeing. Un segno, questo, che da parte di Uber la rivoluzione del trasporto urbano non può che passare per lo spazio aereo.

Fonte : www.leggo.it

ULTIMI ARTICOLI

Franceska Pepe ha un fidanzato? Lo scoop è stato svelato da Alfonso Signorini, che ha raccontato ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Neanche le reti del Governo statunitense sono sicure: gli hacker le hanno violate sfruttando ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Questa volta i rumors, che ogni volta circondano il lancio di un nuovo iPhone, ci hanno preso. Il ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
In attesa alla fermata del bus o sulla banchina della metropolitana. Poi, a bordo, stretti, come ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
L'indice di crescita della curva è ormai diventato esponenziale portandosi dietro a sé la situazione ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Da oggi sarà possibile ordinare la nuova Aprilia RS 660: le caratteristiche dell’ultima arrivata ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Uno studio condotto da ACI e Bosch ha rivelato che la frenata assistita riduce i tamponamenti delle ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Fernando Alonso entusiasta dopo il test Renault: “La F1 è straordinaria”. Il pilota spagnolo ha ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Il Diesel potrebbe avere nuova vita: dalla Finlandia il nuovo carburante pulito per l’aria ed i ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Valentino Rossi legherà il suo futuro alla MotoGP dopo il ritiro. L’ex manager non ha dubbi: “Un ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Covid in Italia. Scende a 10 giorni da 14 la quarantena e per i positivi un solo tampone in uscita. ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Il leggendario inventore della PlayStation Ken Kutaragi ha cambiato vita: addio videogiochi, ora il ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Le alternative che aveva EA per il lancio del nuovo capitolo di Fifa erano sostanzialmente due: ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Addio truffe degli abbonamenti non voluti: stanno per arrivare le prime SIM anti VAS Nuove ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Elisabetta Gregoraci è ovviamente un personaggio che fa sempre e comunque parlare di sé. Stavolta a ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Coronavirus, la novità di Google Maps: utilizzando la app è possibile monitorare in tempo reale i ...
Foto del Profilo
Vizual_admin