Vai alla barra degli strumenti

Gianni Bugno

Gianni Bugno (Brugg, 14 febbraio 1964) è un ex ciclista su strada e dirigente sportivo italiano. Professionista dal 1985 al 1998, fu campione del mondo su strada nel 1991 e nel 1992.

In carriera ottenne 72 vittorie. Si aggiudicò nove vittorie di tappa al Giro d’Italia, nonché il successo finale nel 1990, oltre a quattro tappe al Tour de France e due alla Vuelta a España; fece inoltre sue una Milano-Sanremo, un Giro delle Fiandre, una Milano-Torino e un Giro dell’Emilia.

Considerato, insieme a Laurent Jalabert, uno degli ultimi corridori in grado di competere ai massimi livelli sia nelle classiche di un giorno sia nelle grandi corse a tappe di tre settimane: grazie alla sua versatilità, Bugno fu in grado di vincere gare a cronometro, tappe di montagna e con arrivo in volata, partecipando sempre a tutte le più importanti competizioni ciclistiche della stagione. Tra il 1990 e il 1991 fu inoltre numero uno della classifica mondiale UCI.