Vai alla barra degli strumenti
Description

Per la terza volta in stagione il tecnico nerazzurro ha provato un nuovo modulo per mettere il danese nelle condizioni di rendere al meglio

Il 3-5-2 potrebbe non essere più di casa ad Appiano Gentile. Antonio Conte frena e parla di momenti e situazioni precise ma nei fatti apre a un possibile cambio modulo. E lo fa per favorire l’inserimento di uno dei suoi pezzi pregiati, Christian Eriksen.

La dimostrazione? La strana difesa a tre, tendente al tre e mezzo, con D’Ambrosio un po’ terzino e un po’ centrale, vista ieri contro il Ludogorets.

Formula Spalletti

Una formula nuova, ma comunque non inedita per i nerazzurri, visto che il primo a tirarla fuori dal cilindro fu Luciano Spalletti come via di fuga dalla crisi di rigetto della squadra.

Le motivazioni di Conte sono ovviamente diverse, ma l’idea nella sostanza non cambia: tre centrali stretti e un laterale che a volte si alza e a volte si abbassa, a seconda dello sviluppo dell’azione.

Questo permette di “liberare” Eriksen che partendo da sinistra nel 4-4-2 ha libertà di accentrarsi sulla trequarti in quello che in alcuni momenti pare quasi un 4-3-1-2. Una soluzione tattica che fa contenti tutti perché esalta l’estro e la fantasia del danese, che ha la qualità di un 10, senza però dimenticare i compiti di copertura tanto cari a Conte.

Tre prove

I primi esperimenti di difesa a tre e mezzo si erano già visti nel finale di Inter-Napoli proprio con l’ingresso di Eriksen e nella sfida di andata in Bulgaria contro il Ludogorets col danese in campo dal 1′. Difficilmente nel big match con la Juve assisteremo all’esperimento.

Conte non vuole rischiare di steccare la partita più importante della stagione e con ogni probabilità si affiderà ancora all’usato sicuro. Ma sottotraccia continua a sperimentare. Stai a vedere che pure l’integralismo non abita più qui…

Fonte: www.gazzetta.it

ULTIMI ARTICOLI

Franceska Pepe ha un fidanzato? Lo scoop è stato svelato da Alfonso Signorini, che ha raccontato ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Neanche le reti del Governo statunitense sono sicure: gli hacker le hanno violate sfruttando ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Questa volta i rumors, che ogni volta circondano il lancio di un nuovo iPhone, ci hanno preso. Il ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
In attesa alla fermata del bus o sulla banchina della metropolitana. Poi, a bordo, stretti, come ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
L'indice di crescita della curva è ormai diventato esponenziale portandosi dietro a sé la situazione ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Da oggi sarà possibile ordinare la nuova Aprilia RS 660: le caratteristiche dell’ultima arrivata ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Uno studio condotto da ACI e Bosch ha rivelato che la frenata assistita riduce i tamponamenti delle ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Fernando Alonso entusiasta dopo il test Renault: “La F1 è straordinaria”. Il pilota spagnolo ha ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Il Diesel potrebbe avere nuova vita: dalla Finlandia il nuovo carburante pulito per l’aria ed i ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Valentino Rossi legherà il suo futuro alla MotoGP dopo il ritiro. L’ex manager non ha dubbi: “Un ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Covid in Italia. Scende a 10 giorni da 14 la quarantena e per i positivi un solo tampone in uscita. ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Il leggendario inventore della PlayStation Ken Kutaragi ha cambiato vita: addio videogiochi, ora il ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Le alternative che aveva EA per il lancio del nuovo capitolo di Fifa erano sostanzialmente due: ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Addio truffe degli abbonamenti non voluti: stanno per arrivare le prime SIM anti VAS Nuove ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Elisabetta Gregoraci è ovviamente un personaggio che fa sempre e comunque parlare di sé. Stavolta a ...
Foto del Profilo
Vizual_admin
Coronavirus, la novità di Google Maps: utilizzando la app è possibile monitorare in tempo reale i ...
Foto del Profilo
Vizual_admin