Vai alla barra degli strumenti

Ciambotto

Il Ciambotto è la tipica zuppa di pesce pugliese e consiste nel preparare in umido pesce fresco, crostacei e molluschi.

Il suo nome deriva dall utilizzo di molti pesci di piccola taglia e considerati di seconda scelta rispetto ad un orata o una spigola.

Questo piatto risulta al palato molto gustoso e di ottima qualità, dato che la materia prima è facile da reperire sempre fresca e di ottima qualità, infatti gli ingredienti principali come pesce fresco, olio extravergine d’oliva, pomodorini, prezzemolo e vino bianco sono sempre presenti in abbondanza sulle tavole pugliesi.

Preparazione:

Per iniziare, bisogna pulire il pesce (o magari farlo pulire dal nostro pescivendolo di fiducia), nel frattempo in una padella larga, versiamo un filo d’olio extravergine d’oliva, aglio e cipolla (lasciare rosolare per qualche secondo), successivamente andiamo ad aggiungere i pomodorini tagliati, sale, pepe, prezzemolo e due bicchieri d’acqua.

Facciamo arrivare ad ebollizione a fiamma bassa e non appena il brodo si sarà ridotto circa della metà, possiamo aggiungere il pesce, partendo dalle seppie e in successione cozze, cicale, i piccoli pesci da zuppa e infine le triglie (tempi di cottura differenti), lasciamo ancora cuocere per circa 20 minuti e poi sarà pronto da servire in tavola, magari come la tradizione vuole, accompagnata da crostoni di pane tostato.