Vai alla barra degli strumenti

Storia e cultura, arte e promozione del patrimonio rurale, si intrecciano attraverso una serie di itinerari turistici pensati per soddisfare ogni tipo di esigenza, mirabile spaccato d’Irpinia, incastonato nelle pendici del Monte Tuoro, racconta una terra di accoglienza e ospitalità.

ITINERARIO STORICO CULTURALE

10. Cappella San Michele di Gesso

Nella contrada di Piedicastello, fu fatta costruire da Giovanni Andrea di Francesco nel 1587 la chiesetta dedicata a Santa Maria dei Martiri e, successivamente, dedicata a San Michele Arcangelo.
La statua di San Michele realizzata in pietra, il 28 settembre del 1858 fu collocata definitivamente nell’unica nicchia posta al centro dell’altare di tale chiesetta sul cui timpano, in cornice circolare di stucco, è inciso; “quis ut deus”.